De Luca

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, durante la diretta istituzionale, ha aggiornato i cittadini sulla situazione delle elezioni anticipate dovute alla crisi di Governo in Italia. Il Governatore ha fatto il punto settimanale sulla diffusione del coronavirus sul territorio.

CRISI DI GOVERNO

<< La situazione è deplorevole. Queste elezioni anticipate sono figlie di un disastro governativo. Rischiamo di avere in questa tornata elettorale la difficoltà di scegliere candidati di valore a causa del poco tempo. In questi anni abbiamo polemizzato abbastanza con i 5 Stelle, ma questa rottura non fa piacere. Le azioni di Conte non sono l’unico motivo per cui c’è stata questa rottura. I partiti di centro-destra hanno trovato degli accordi per il futuro. In questo momento si parla di secondo mandato, terzo mandato. Se chi viene eletto è uno scellerato, anche un solo mandato può essere troppo. Tutte le forze politiche in campo sono legittimate a governare l’Italia e nessuno all’estero può sindacare nulla. L’Italia vivrà mesi pesanti e il peso dei debiti grava sul nostro Paese. Dipenderà molto dagli elettori, soprattutto meridionali, dobbiamo difenderci noi per primi. In questa situazione contorta c’è stato un episodio rilassante che ha riguardato Salvini. Il senatore si è tagliato la barba determinando un effetto pinguino. Questo episodio ci ha fatto sorridere per un istante >>.

SANITA’

<< Abbiamo approvato un progetto di dieci milioni di euro per le farmacie di servizio, come farmaci, analisi semplici, campagna vaccinale influenzale e covid. E’ stato messo appunto un test rapido per individuare il vaiolo delle scimmie. Il Comune di Battipaglia ha parlato di carenza di personale, il problema è dipeso dall’amministrazione precedente >>.

AMBIENTE

<< Stiamo preparando in queste ore il piano idrico della Regione Campania, concentrandoci sulle questioni che riguardano il destino della comunità futura. Lavoriamo su acqua potabile, autonomia piena nella Regione e rifacimento delle reti idriche che perdono il 40% dell’acqua immessa. Vogliamo rendere autonoma per sempre entro 3-5 anni la Regione Campania >>.

TRASPORTI

<< Eav ha assunto 1.000 giovani e ne assumerà altri 1.000. Per quanto riguarda le linee flegree, oggi abbiamo 20 treni. Oggi abbiamo invece 70 treni per la circumvesuviana. Abbiamo fatto una gara per 40 treni, e ne faremo un’altra per altri 50 treni nuovi di zecca. 6 anni fa avevamo 0 cantieri aperti e centinaia di contenziosi con le imprese, oggi i cantieri aperti sono 40 e danno lavoro a 5.000 persone >>.

IN CONCLUSIONE

<< Abbiamo una progressiva riduzione del numero di contagi e dei ricoveri. Manteniamoci prudenti ed indossiamo le mascherine >>.

Di Bruno Aiello

Sognatore sociale figlio della generazione Z. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Provo sempre ad essere la miglior versione di sé stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.