vaccino covid contro varianti

Il Presidente Vincenzo De Luca ha aggiornato i concittadini, durante la consueta diretta istituzionale, sul drastico aumento dei casi covid, sul nuovo vaccino anti-varianti programmato per settembre e sulle iniziative economiche e culturali sul territorio.

COVID

<< Un anno fa nello stesso giorno avevamo 112 positivi, quest’anno 5407 positivi. Questo vuol dire che c’è una diffusione fortissima di covid, di minore gravità grazie alla campagna di vaccinazione. Con questi numeri tra settembre e ottobre avremo dei problemi. Il dato positivo riguarda la minore gravità del contagio. A settembre dovremo avere l’immissione sul mercato di un vaccino in grado di resistere anche alle varianti, ma rimane un problema. L’appello va fatto ai cittadini che non si sono vaccinati. Con questi numeri chi non è vaccinato, dopo l’estate, correrà rischi seri >>.

SANITA’

<< Abbiamo il grande problema delle liste d’attesa. Ci è stato fatto notare che queste non sono trasparenti alcune volte, stiamo indagando su questo. Le registrazioni e la gestione avvengono in modo del tutto digitale. Ogni dato deve essere esplicitato >>.

ECONOMIA

<< Abbiamo avuto l’approvazione di un progetto di ricerca e sperimentazione “Agritec” in agricoltura promosso dalla Federico II, dalla Regione Campania e dal sistema universitario campano. Collaborano imprese agricole anche altre università nazionali per consentire di potenziare la ricerca agricola e sui metodi di risparmio >>.

CULTURA

<< Grande il successo del festival di Salerno letteratura. Presentiamo lunedì il progetto per il recupero della parte storica del Parco Virgiliano a Napoli. Recupereremo un tunnel di epoca Borbonica, con la tomba di Virgilio e Leopardi. Faremo un investimento di 12 milioni di euro. Il Ministero dei Beni Culturali ha approvato il progetto a favore del Comune di Sanza da investire per attività di valorizzazione turistiche e culturali per contrastare lo spopolamento. E’ in corso il Campania film festival e ci sarà a breve il festival di Ravello >>.

Di Bruno Aiello

Sognatore sociale figlio della generazione Z. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Provo sempre ad essere la miglior versione di sé stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.