CARDITO – Si terrà nella splendida cornice del Parco Taglia a Cardito in provincia di Napoli, dal 24 aprile al 1 maggio, la “V edizione” dell’evento internazionale d’arte contemporanea “Stracci al Vento…di Pace” – contro tutte le guerre di Enzo Marino. Saranno esposte oltre 200 opere provenienti da 40 diversi paesi del mondo. 

La mostra è stata curata dai FREE INTERNATIONAL ARTISTS ed è stata organizzata dall’associazione “IncontriAMOci Strada Facendo” e dalla cooperativa Madre, con il patrocinio del Comune di Cardito.

“Artisti provenienti da ogni parte del mondo hanno voluto stendere la propria arte al vento come stracci al sole. Si è pensato ad un progetto che racchiudesse e conciliasse diversi aspetti: dalla natura all’arte figurativa, fino alla musica. – ha sottolineato il maestro Enzo Marino – La fusione dei manufatti artistici umani con la bellezza del Creato ha il significato di riavvicinare l’uomo alla “natura” in un libero e nuovo concetto di armonia universale …”

Entusiasta il sindaco di Cardito, l’ing. Giuseppe Cirillo: “Un evento unico in Italia, che unisce uomini di etnie e culture diverse,e soprattutto avvicina la città di Cardito al resto del mondo. Il nostro Parco Taglia diventerà dal 24 aprile al 1 maggio un museo a cielo aperto e i visitatori potranno perdersi tra le centinaia di opere d’arte che sventoleranno lungo i viali del parco”. 

Nella giornata inaugurale, prevista per il prossimo 24 aprile, il sindaco Giuseppe Cirillo, alle ore 10.30, aprirà la kermesse culturale e gli Studenti della sezione Turistico dell’I.T.S. “Emilio Sereni” accompagneranno i visitatori in un tour illustrativo delle opere. All’inizio della mattinata ci saranno effetti d’impatto e di accoglienza e una performance di danza realizzata dalla scuola “Heart Ballet” e il concerto del GUD Jazz Trio con Giovanni Bennato, piano, Umberto Papa, drums e Diego Guglielmo Marino, bass che faranno vivere ai visitatori un’atmosfera magica. Non mancheranno momenti di intrattenimento nello spirito della convivialità e dell’inclusione con la dott.ssa Assunta Improta di Casa Impresa Benessere – Asl Napoli 2 Nord Area Arte Terapia, con l’artista Omar Mohamed che creerà opere dal vivo e con i lavori sperimentali degli studenti del Liceo artistico di Cardito . Alle ore 11:00 del 25 aprile, invece, i visitatori potranno ascoltare il concerto di “piano live” del maestro Vincenzo De Luca e il 1° maggio il concerto dell’artista jazz Gianfranco Coppola. 

Sui prati saranno allestite installazioni degli artisti Maria Rachele Branca, Alfonso Coppola, Donato Ruggiero, Carla Sello, Nicola Villano, Luigi Caserta, Roberto Di Benedetto, Tommaso Arcella, Mimmo Fabozzi, Giovanni  Valletta, Manuel Olivares, Dalia Maglione,  Angelina Di Bonito.

L’accesso alla mostra è gratuito e sarà possibile fruire delle opere tutti i giorni dal 24 aprile al 1 maggio 2022, dalle ore 10.30 alle 19.00.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.