CASALNUOVO – Un incidente in un’autodemolizione nella mattinata di oggi.

Un uomo di 68 anni gravemente ferito trasportato in ospedale, è spirato nelle prime ore di questa sera.

Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo legato da un grado di parentela con il proprietario dell’officina, questa mattina si trovava nel piazzale del raggio di azione delle macchine, sembrerebbe che la gru “polipo” abbia afferrato la carcassa di un’auto e nell’elevazione un pezzo di lamiera si è staccato in fase di demolizione centrando in pieno l’uomo.

Sequestrata una parte dell’officina per consentire ai militari dell’Arma di avviare indagini sulle quali vige il massimo riserbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.