ISCHIA – Procede spedita la campagna vaccinale per raggiungere l’immunità dal Covid-19 nelle isole campane.

Traguardo tagliato per Capri e Procida, che da qualche ora sono isole Covid free, ovvero tutti i residenti hanno ricevuto almeno la prima inoculazione.

Capri, con i suoi 14.000 abitanti, è stata la prima a vaccinare tutti i cittadini idonei per i parametri d’età stabiliti.

Obiettivo conseguito oggi per Procida che ha concluso le operazioni con 6.000 persone vaccinate su 7.000.

C’è da attendere qualche giorno invece per Ischia, che ha densità demografica maggiore con una popolazione di 70mila abitanti. L’isola Verde prevede di terminare la vaccinazione di tutti i suoi cittadini entro questa settimana.

Si realizzano le parole del Presidente regionale Vincenzo De Luca, che ha proposto una deviazione del piano vaccinale verso le zone di residenza e non per fasce d’età, così come stabilito dal Commissario Figliuolo.

Il Governatore giustifica questa scelta per fini sanitari, in quanto le isole non dispongono di strutture ospedaliere adatte per curare i pazienti Covid, che vengono trasferiti a Napoli e Pozzuoli.

Corsa decisiva anche per il rilancio del turismo, dove è prevista l’invasione di oltre 1 milione di visitatori durante la stagione estiva.

Di Bruno Aiello

Sognatore sociale figlio della generazione Z. Responsabile della redazione per l'emittente televisiva regionale CanaleUno. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Provo sempre ad essere la miglior versione di sé stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *