Il Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, attraverso la consueta diretta settimanale, ha fatto il punto sulla campagna vaccinale in Campania. Diverse novità anche per quanto riguardo le misure previste per le prossime settimane.

ECONOMIA

Le risorse forniteci dall’Europa servono ad equilibrare la differenza economica tra nord e sud. Secondo loro ci hanno dato il 41% dei fondi, ma è un’informazione fasulla.

Dobbiamo comportarci come la Germania dopo la caduta del muro di Berlino. Deve esserci un impegno ideale comune e riunificare il Paese.

La Campania è una regione che procede sulla linea del rigore e della serietà. siamo i primi a combattere la clientela e la cialtroneria. Il sud non può essere ridotto a queste valutazioni.

In alcuni casi abbiamo addirittura superato le aspettative dell’Europa sull’investimento dei fondi e delle risorse.

Ai cittadini campani spetta anche la stessa percentuale di vaccini delle altre Regioni.

Un altro obiettivo per tutto il Paese è la sburocratizzazione che renderebbe tutto più facile. Questo può avvenire attraverso una digitalizzazione generale.

Il piano di sviluppo dell’Italia è abbreviato con PNRR, sembra il nome di una galassia appena scoperta. Partiamo male.

Ci sono tutti i motivi per non aver fiducia nel futuro.

Abbiamo stanziato 28.000 borse di studio per i nostri studenti. I primi acconti saranno rilasciati entro il 30 giugno.

SU SALVINI

E’ il più grande sfondatore di porte aperte. Ho apprezzato il suo punto di vista sulle chiusure alle 23. Questo era già stato detto dal Premier Draghi 10 giorni fa.

La Meloni ha proposto una mozione di sfiducia verso Speranza. Salvini invece ha confermato la fiducia al Ministro della Salute.

CAMPAGNA VACCINALE

Ai cittadini campani hanno sottratto 211.000 vaccini. Alla Regione con la più alta densità demografica vengono tolti migliaia di vaccini nel silenzio generale. In questo furto procede un altro furto. Nella nostra Regione i vaccini Pfizer e Modrna arrivano in quantità minime.

Siamo al primo posto in Italia per persone decedute per Covid e per posti occupati di terapia intensiva. Questi numeri sono infatti bassissimi.

Siamo all’avanguardia nonostante le fesserie riportate dalla bolla mediatica.

La settimana prossima Capri sarà free Covid. Sarà un’attrazione per tutta Italia. Poi seguiranno Ischia e Procida. La campagna vaccinale è fondamentale per la ripresa del comparto turistico italiano.

SUL COLORE DELLA CAMPANIA

Abbiamo sposato da sempre la linea di rigore. Siamo nella seconda fase, quella della tutela della salute e dell’economia. Ci muoveremo ancora così. Continueremo così.

La zona gialla non vuol dire fare ricreazione e movida. Altrimenti ritorneremo in zona rossa tra 2 settimane. Dipende al 50% dai nostri comportamenti e al 50% dai vaccini.

IN CONCLUSIONE

I ragazzi devono indossare la mascherina quando parlano in spazi ravvicinati. Ci devono essere comportamenti responsabili.

Di Bruno Aiello

Sognatore sociale figlio della generazione Z. Responsabile della redazione per l'emittente televisiva regionale CanaleUno. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Provo sempre ad essere la miglior versione di sé stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *