“Attacco ad ospedale pediatrico contrario a ogni civiltà”

Firenze, 9 lug. (askanews) – L’eurodeputato Pd ed ex sindaco di Firenze Dario Nardella ha chiamato al telefono il sindaco di Kiev Vitaly Klitschko per esprimergli solidarietà dopo l’attacco missilistico contro l’ospedale pediatrico della capitale ucraina. “Sono vicino agli ucraini e al loro dolore. Colpire un ospedale di alto livello come quello di Kiyv, dove vengono curati i bambini, tra i quali anche i malati oncologici, è un atto vergognoso e contrario a ogni civiltà”, ha commentato Nardella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *