Rinnovato partenariato pubblico privato

Roma, 9 lug. (askanews) – Innovazione e digitale, sviluppo di nuove competenze e sostegno alle imprese, valorizzazione del territorio e internazionalizzazione. Questo e molto altro nell’importante protocollo d’intesa firmato dall’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori con l’Associazione Prestatori Servizi di Pagamento e la Fondazione Italian Digital Hub. Una doppia firma ad un duplice protocollo che guarda ad un rinnovato partenariato pubblico privato per mettere a fattor comune il mondo dei giovani e degli innovatori italiani da una parte e il mondo delle imprese legate allo smart payment, alla trasformazione e all’alfabetizzazione digitale del nostro Sistema Paese dall’altro. Costruire ponti e collaborazioni legate alla competitività di imprese e cittadini sono alla base di una sana economia e di una propositiva crescita del progresso economico e sociale. Molti gli obiettivi e le attività progettuali legate alla firma di questo duplice protocollo d’intesa che vedranno protagonisti i giovani innovatori dell’ANGI e le organizzazioni di APSP e Fondazione IDH. A commentare la firma del duplice protocollo rispettivamente i commenti del presidente Maurizio pimpinella e del presidente Gabriele Ferrieri. “Siamo lieti della firma di questo duplice protocollo con due importanti organizzazioni che lavorano con la nostra stessa visione e sensibilità verso l’ecosistema delle imprese delle startup e del digitale. Siamo sicuri di poter insieme realizzare interessanti progettualità che non potranno che dare lustro al già straordinario percorso che l’ANGI sta portando avanti i rappresentanza degli innovatori italiani e al fianco delle maggiori istituzioni e imprese italiane ed europee che sostengono la nostra importante mission”. Così Gabriele Ferrieri Presidente ANGI “Il nostro obiettivo è quello di garantire che tutti siano in grado di vivere in modo sicuro e consapevole traendone beneficio nel mondo digitale. Dobbiamo favorire il pieno uso delle opportunità offerte dalla tecnologia, e siamo felici di mettere a disposizione le nostre competenze a tal fine. La collaborazione con ANGI apre dunque nuove opportunità di sviluppo per entrambi i nostri ecosistemi che potranno crescere ulteriormente anche supportando le Istituzioni con cui già collaborano nel complesso passaggio storico che stiamo affrontando” – ha affermato il Presidente APSP e della Fondazione IDH Prof. Maurizio Pimpinella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *