Studio dei 12 ettari con peculiarità fisiche e chimiche del terreno

Milano, 7 lug. (askanews) – “Si tratta di un nuovo strumento per raccontare la filosofia produttiva e la profonda connessione con il territorio, un progetto che rappresenta un passo significativo verso la valorizzazione della diversità e della qualità del terroir di Montalcino. La parcellizzazione è un elemento chiave della conduzione enologica dell’azienda che, attraverso un attento studio dei terreni e di ognuna delle nostre parcelle, è in grado di comprendere e valorizzare le caratteristiche uniche di ciascun appezzamento”. Così, il direttore di Scopone Wine Montalcino, Francesco Bufalini, parla del video 3D dedicato alle 17 parcelle che dividono e caratterizzano i 12 ettari di vigneti della Cantina sulle colline di Montalcino (Siena) che guardano il monte Amiata.

Il video è stato realizzato con le riprese realizzate da un drone, che sono state poi elaborate graficamente con i dati a disposizione, permettendo di raccontare nel dettagliato le differenze tra i singoli appezzamenti. Il lavoro di analisi e mappatura condotto in collaborazione con I.TER, società bolognese specializzata nello studio dei suoli e nella sua applicazione ai fini agro-ambientali, ha permesso un’indagine approfondita delle caratteristiche fisiche e chimiche del terreno, utilizzando metodi scientifici avanzati per comprendere la diversità pedologica del terroir. I dati raccolti sono stati quindi trasformati in un video 3D realizzato dal cartografo e grafico Pierre Le Hong, che è stato poi pubblicato sulla pagina Instagram di Scopone Wine Montalcino.

“Siamo convinti che la comprensione approfondita del nostro territorio sia fondamentale per produrre vini che siano espressione autentica di Montalcino” ha commentato la titolare della Cantina, Cristina Minari, spiegando che “questo video non solo mostra la bellezza dei nostri vigneti ma sottolinea anche il nostro impegno per una crescita basata sulla conoscenza e sullo studio continui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *